IMMAGINI // TRAILER // VIDEO // STAMPA // SCHEDA
eng // back // home

DUKKHA - azione privata // 2008
Spettacolo vincitore GAI - Movin'Up '08
Menzione Speciale SubUrbia '08

Il progetto trae ispirazione da un racconto di Ian McEwan intitolato Conversazione con l'uomo nell'armadio. In particolare del racconto rimane un luogo, una stanza, eletta a "contenitore" dello spettacolo. In questa stanza il protagonista, un uomo senza nome, ha passato tutta la sua esistenza. Si assiste all'esistenza di un essere umano, ai suoi tentativi di comunicazione, all'immaginario di qualcuno che sempre rimasto chiuso in un posto lontano dal mondo. I nodi principali di questa vita claustrofobica vengono tradotti da parola in azione, andando a indagare quello che nel racconto trova il suo posto tra una riga e l'altra. Come attraverso uno spiraglio, si sbircia l'intimo mondo di un personaggio: le sue ossessioni, i suoi sogni, le sue abitudini, in un misto di presente, passato e desiderato. Un loop, una lunga sequenza che scandisce il ritmo di un'esistenza, diventandone metafora.

CAST

progetto e regia // Matteo Lanfranchi
con // Matteo Lanfranchi
sound design // Roberto Rettura
foto // Cinzia Susca


PRODUZIONE

produzione // Effetto Larsen
con il sostegno di // Cattivi Maestri, Confini Festival