About

Come creare una coreografia senza coreografo e fare del processo creativo l’opera d’arte? Si tratta di una proposta per far emergere una coreografia all’interno di un processo orizzontale. Utilizziamo lo strumento relazionale Makesense per facilitare la creazione collettiva di una coreografia. Usiamo il linguaggio, e più precisamente le parole come chiavi di lettura per danzare le nostre immagini interiori e collettive.

 

In questo laboratorio sperimentale siete invitati a lasciarvi andare, a sentire l’importanza del vostro contributo in un processo collaborativo. Senza prerequisiti, senza inizio o fine, senza drammaturgia, senza gesti da memorizzare, senza ritmo predefinito, senza musica…

Cosa resta? Un campo aperto che crea le condizioni di ascolto affinché il corpo possa sentirsi ed essere liberamente ispirato dalle parole.

Team artistico

ideazione e conduzione // Matteo Lanfranchi

 

Produzione

organizzazione // Isadora Bigazzi
produzione // Effetto Larsen